L’11 febbraio il mondo celebra la Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza, istituita dalle Nazioni Unite per valorizzare il ruolo critico che le donne e le ragazze giocano nella scienza e nella tecnologia.

Come player attivo nell’ambito tecnologico e digitale, MailUp Group ha questa causa molto a cuore. Abbiamo quindi deciso di celebrare la giornata a modo nostro, portando alla ribalta le incredibili donne scienziate che lavorano con noi.

Abbiamo chiesto loro di condividere i motivi di una scelta di vita e di carriera in ambito scientifico, e di rivelare la più grande sfida che hanno dovuto affrontare. Alcune hanno risposto in privato, altre hanno acconsentito a essere pubblicate. Eccole qui: tre italiane e una spagnola.

Laura Zanella, Engineering Associate Manager

“Figlia di due professori di materie umanistiche, ho sempre preferito le materie scientifiche, fin dalle elementari. In un primo tempo puntavo a diventare professoressa di matematica (professione che ha sempre avuto un certo ascendente su noi donne!), ma poi, nel pieno boom di internet, ho scoperto le possibilità che un Diploma Universitario in Ingegneria Informatica mi avrebbe aperto. Inoltre, ottenendo questo titolo avrei avuto altissime probabilità di trovare lavoro subito (era il periodo delle supplenze infinite per gli insegnanti).

Provenendo dal liceo scientifico, non sapevo quasi nulla di informatica, anche se in casa mia fin da bambina avevo avuto la possibilità di giocare con il computer ed ero piuttosto appassionata di videogiochi. Appena ho iniziato a frequentare il Politecnico ho avuto la rivelazione: l’informatica mi piaceva moltissimo e mi sembrava di essere abbastanza portata per questo tipo di studi.

Le aspettative sul lavoro non sono state deluse: a due mesi dalla fine del corso di studi (nel lontano dicembre 1999) sono stata assunta a tempo indeterminato e da allora non sono stata disoccupata nemmeno un giorno della mia vita.

La sfida più grande che ho affrontato è stata quella di diventare prima Technical Team Leader e poi People Manager in MailUp”.

Laura Zanella oggi è Engineering Associate Manager per MailUp. Il ritaglio di quotidiano, qui sopra, la mostra venti anni fa in uno dei suoi primi lavori, presso CremonaOnline. Oggi agisce da People Manager e Technical Team Leader in team crossfunzionali.

Cinzia Marini, Senior Data & Analytics Manager

“Ragionare velocemente. Collegare le informazioni. Ricavare le regole e non seguirle. Ero così già da bambina, sicura che sarei diventata una scienziata.

Tanti anni di sperimentazione al liceo e poi la laurea in Fisica Teorica. La mia vita è sempre stata fra i numeri, anche se la passione per la comprensione ha spaziato poi in tanti altri ambiti. Ogni problema è una sfida che affronto con passione, e sono convinta che la sfida più grande deve ancora arrivare!

Cinzia Marini oggi è Senior Data & Analytics Manager per MailUp Group. Guida il team di Data Scientist e Data Engineers che rendono possibile un approccio data-informed per tutte le decisioni di business all’interno del Gruppo.

Laura Gutiérrez, Fullstack Engineer

“Da bambina non avevo idea di cosa avrei voluto fare da grande (a parte andare alla ricerca dell’Isola Che Non C’è). Non ho mai avuto una materia preferita a scuola, e per un po’ ho pensato di avere qualcosa che non andava.

Poco prima di finire le scuole superiori, il mio futuro era ancora completamente incerto. Dopo un momento di panico, quindi, ho deciso di raccogliere tutto ciò che sapevo su di me e di pormi le domande giuste: quale strada avrei potuto seguire che mi desse la possibilità di essere creativa? Di scoprire cose nuove? Di lavorare a soluzioni pratiche e utili per le persone, a prescindere dallo specifico corso di studi?

Dopo un po’ di ricerche sono arrivata a un’ipotesi: Informatica poteva essere la strada giusta! Questa intuizione è stata confermata da anni di studi e di sviluppo professionale. Quindi sì, applicare un metodo scientifico è stato utile anche prima di intraprendere una carriera nella scienza.

Le sfide maggiori non sono mai provenute dalle altre persone, ma dalle mie paure. Per migliorare, mai paragonarsi agli altri e sempre sfidare se stessi!”.

Laura Gutiérrez oggi è Fullstack Engineer per Acumbamail, la nostra business unit spagnola. Fa parte del team di sviluppo, dove partecipa al mantenimento e al perfezionamento della piattaforma Acumbamail, e dove progetta e sviluppa nuove applicazioni software come Gumbamail. Ha inoltre il ruolo di scrum master negli sprint settimanali del team.

Annamaria Rozzi, QA & Process Engineer

“Sono da sempre appassionata di come son fatte le cose, di tecnologia, ma soprattutto di logica. A scuola l’enigma è sempre stato: materie classiche o scientifiche? Mi piaceva tutto, ma alla fine ha prevalso l’ambito scientifico, e in particolare l’informatica.

La sfida più grande è stata la conciliazione tra famiglia e lavoro. A questo proposito ho trovato una soluzione: a tutti i miei figli ho insegnato a programmare!”.

Annamaria Rozzi oggi è QA & Process Engineer presso MailUp.

Ti piacerebbe unirti ai nostri team tecnici e scientifici? Scopri le posizioni aperte alla pagina Lavora con noi.

 

 


Articolo di
Maria Giulia Ganassini
Corporate Communications Lead, MailUp Group

Maria Giulia Ganassini, Corporate Communications Lead, MailUp Group

ft 1000
deloitte 3
deloitte 2
deloitte 1
saas 1000