Nomina CGO

MailUp S.p.A. – MAIL (la “Società” o “MailUp”), società ammessa alle negoziazioni sul sistema multilaterale di negoziazione “AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale” e attiva nel campo delle cloud marketing technology, informa che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha preso atto che la controllata in via totalitaria MailUp, Inc., anche in un’ottica di sinergia con le altre piattaforme del Gruppo MailUp, e alla luce altresì degli obiettivi posti dal business plan a livello consolidato, ha ritenuto opportuno avviare un processo di internalizzazione dello sviluppo e del business development, attraverso l’inserimento – nel proprio organigramma aziendale – di una figura professionale a ciò preposta in qualità di Chief Growth Officer. La figura sarà responsabile della strategia e dello sviluppo commerciale delle cinque Business Units del Gruppo MailUp. In particolare, avrà la responsabilità del corporate development di gruppo, e si occuperà di migliorare la sinergia tra le piattaforme del Gruppo MailUp, individuandone opportunità di sviluppo e di crescita reciproca.

Ad esito di un processo di ricerca, tale figura è stata individuata nel dott. Armando Biondi, già Amministratore Indipendente della Società, che ha accettato di assumere la funzione di Chief Growth Officer come sopra descritta. Il dott. Biondi, già co-fondatore di AdEspresso e Global Head of Growth Operations di Hootsuite, vanta una quasi ventennale esperienza nei settori delle nuove tecnologie, maturata dapprima come imprenditore e successivamente come business angel e guest contributor per primarie aziende informatiche.

Per effetto di quanto precede, il dott. Biondi procederà pertanto alla firma di un apposito accordo con la controllata americana (il “Contratto di Lavoro”), con scadenza al 30 aprile 2020, e sarà qualificato come Amministratore Non Esecutivo della Società, non più dotato dei requisiti di indipendenza di cui all’art. 148, comma 3, del TUF.

Il Consiglio di Amministrazione di MailUp risulta, ad oggi, pertanto così composto:

  • Matteo Monfredini Presidente
  • Nazzareno Gorni Amministratore Delegato
  • Micaela Cristina Capelli Amministratore Esecutivo
  • Armando Biondi Amministratore Non Esecutivo
  • Ignazio Castiglioni  Amministratore Indipendente

Infine, la sottoscrizione del Contratto di Lavoro si configura di minore rilevanza ancorché non esigua ai sensi della “Procedura per le Operazioni con Parti Correlate” (la “Procedura OPC”) approvata da MailUp in data 18 luglio 2014, nonché della ulteriore normativa anche regolamentare di settore, in ragione del rapporto organico che lega il dott. Biondi con la Società, in qualità di Consigliere di Amministrazione, e

della circostanza secondo cui la Procedura OPC trovi applicazione anche per le operazioni poste in essere da società controllate, italiane o estere, del Gruppo MailUp.

In conformità a quanto previsto dalla Procedura OPC, l’operazione è stata pertanto sottoposta all’esame preventivo del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate (il “Comitato”), riunitosi nella forma del “presidio equivalente” di cui alla Procedura OPC, in persona dell’Amministratore Indipendente dott. Ignazio Castiglioni, che ha esaminato l’interesse della Società alla sottoscrizione e all’esecuzione da parte di MailUp Inc. del Contratto di Lavoro, nonché la convenienza e correttezza sostanziale delle relative condizioni, esprimendo motivato parere favorevole in merito all’interesse sociale, alla convenienza economica e alla correttezza anche sostanziale della suddetta operazione.

Matteo Monfredini, Presidente del Consiglio di Amministrazione di MailUp, ha così commentato: “Siamo molto soddisfatti che il dott. Biondi abbia accettato questo importante incarico. Contiamo che l’esperienza e la professionalità maturate da Armando nel corso della sua carriera possano contribuire in maniera sostanziale al perseguimento dei nostri obiettivi e al rafforzamento di MailUp Inc. e delle altre società del Gruppo”.

Scarica il comunicato stampa
ft 1000
deloitte 3
deloitte 2
deloitte 1
saas 1000