Durante i mesi dell’emergenza Covid-19, anche le attività più semplici – come fare la spesa o andare in farmacia – per molte persone sono diventate una sfida importante.

Le comunità locali hanno dovuto riorganizzarsi in modo veloce e innovativo per garantire i servizi di base ai cittadini e un’operatività minima alle attività commerciali.

La città di origine di MailUp Group, Cremona, si è trovata al centro del ciclone Covid-19 fin dai primi giorni della pandemia, rischiando la paralisi sociale e l’impossibilità di garantire accesso alla cittadinanza a servizi di base.

Per fornire un aiuto concreto al territorio, dunque, come MailUp Group abbiamo messo il nostro know-how e la nostra tecnologia al servizio del territorio e della collettività, contribuendo attivamente al progetto A Domicilio.

Che cos’è A Domicilio?

A Domicilio è una piattaforma online per cercare le attività locali che erogano servizio a domicilio, trovare facilmente contatti e informazioni utili, e poter così effettuare spese e ordini da ricevere a casa. La piattaforma è gratuita sia per gli esercenti che vi aderiscono sia per gli utenti finali che la sfruttano.

L’applicazione è nata dall’idea di una privata cittadina di Cremona ed è stata sviluppata durante il periodo della pandemia dalla digital agency Dueper Design, che da anni collabora con MailUp Group e i cui uffici si trovano nello spazio coworking Cobox, parte del consorzio CRIT, di cui MailUp SpA è socio fondatore.

La piattaforma è in continuo aggiornamento: gli esercizi interessati possono compilare un form per richiedere di essere inserite tra le realtà aderenti. Fin da subito, il progetto ha mirato a dare risposta a un’esigenza reale e assolutamente urgente, contribuendo a sostenere le attività locali in un momento molto difficile.

A Domicilio

Il supporto di MailUp Group

Per sostenere il progetto, MailUp Group ha agito su due direttrici: ha messo a disposizione da un lato competenze e know-how, dall’altro ha garantito gratuitamente l’utilizzo della piattaforma di invio email e SMS della propria business unit MailUp, grazie alla quale A Domicilio può potenziare la propria comunicazione, sviluppare strategie di promozione e dare voce al progetto.

“La crisi che stiamo attraversando ci sta rivelando quanto sia importante – sotto tutti i punti di vista – la rete di relazioni che si crea in un territorio. A domicilio è un progetto che agisce proprio su questo tessuto locale, dando risposta a un problema che unisce persone, cittadini, imprese, attività commerciali.

Noi di MailUp – che con A domicilio condividiamo la città di nascita, Cremona – siamo felici e orgogliosi di essere al loro fianco, mettendo a disposizione la nostra piattaforma affinché possa dare voce al progetto, crescere, svilupparsi, creando nei vari territori un tessuto di cooperazione e sostegno reciproco”

Luca Azzali, General Manager, MailUp

Le funzionalità tecniche a disposizione

Maggiormente investigate in questo articolo del blog MailUp, le potenzialità messe a disposizione di A Domicilio si basano sulle funzionalità avanzate della piattaforma MailUp.

Il pubblico da ingaggiare da parte dell’applicazione è di due tipi: da un lato gli esercenti, per stimolare l’adesione al programma, e dall’altro gli utilizzatori finali, per rendere note news e promozioni nella loro località prescelta.

La comunicazione ai commercianti ha trovato realizzazione in una newsletter editoriale volta a offrire spunti di ispirazione per superare al meglio il periodo di emergenza, raccontando i servizi messi a punto da altre realtà commerciali.

Nel targettizzare gli utilizzatori finali, invece, A Domicilio ha bisogno di segmentare il messaggio sulla base della località d’interesse.

Per far questo è stato sfruttato il motore di personalizzazione, una funzionalità avanzata della piattaforma MailUp in grado di recuperare in tempo reale i contenuti da una pagina esterna (come a esempio un sito o un blog o un negozio online), personalizzandoli per ciascun destinatario.

In conclusione

In uno dei momenti di massima difficoltà per la comunità locali (e non solo), MailUp Group ha voluto impegnarsi concretamente nell’aiutare imprese e cittadini.

L’impegno è iniziato con la salvaguardia dei propri dipendenti e delle loro famiglie con l’adozione massiccia dello smart working fin dalle prime avvisaglie di epidemia, ed è continuato con diverse azioni a supporto di clienti e comunità.

Il coinvolgimento attivo nel progetto A Domicilio è un ulteriore tassello nel supporto alla comunità locale in un momento di estrema delicatezza.

ft 1000
deloitte 3
deloitte 2
deloitte 1
saas 1000